Come aumentare il valore di un immobile con arredi e soluzioni innovative

È davvero possibile aumentare il valore id un immobile attraverso gli arredi? In che modo una casa può aumentare di pregio sul mercato grazie a soluzioni innovative o ad un particolare tipo di arredo? La risposta è molto semplice: tutto dipende dalla qualità abitativa.

Difatti apportando migliorie in casa che la rendano confortevole e più pregiata il valore tenderà necessariamente a salire sul mercato. Questo discorso non riguarda solamente il valore economico ma anche e soprattutto quello abitativo. Come vedremo nelle righe che seguono migliorare un’abitazione è una scelta che sicuramente passa attraverso budget e costi ma che dipende anche da come rendere più apprezzabile la qualità della vita in casa.

Il miniascensore per la casa fa lievitare il valore del 20%

Tra le opzioni che rendono possibile un netto miglioramento in termini di sicurezza e confort abitativo non possiamo non menzionare i miniascensori per la casa. Ci riferiamo a sofisticati sistemi tecnologici che consentono il trasporto in case a più piani. Questa soluzione è utilissima non solo per chi ha difficoltà motorie dal momento che sono di aiuto per il trasporto di beni pesanti a un piano all’altro.

Acquistare un ascensore domestico per abbattere le barriere architettoniche consente di avvalersi delle detrazioni IRPEF fino al 50% della spesa sostenuta ma anche dell’IVA agevolata al 4%. Non solo! È stato stimato che questo bene è in grado di aumentare il valore dell’abitazione del 20% in base a quanto dichiarato dal mercato immobiliare.

Pavimenti e infissi di pregio e durevoli nel tempo

Pavimenti e infissi sono l’elemento che completa ogni abitazione e per i quali la scelta è decisamente ampia. Avvalendosi di materiali moderni e innovativi sarà possibile rendere l’immobile più prestigioso proprio perché la loro funzione non è solamente estetica. I pavimenti e gli infissi, infatti, sono oggi pensati per ridurre le perdite di calore e isolare l’immobile da rumori esterni e dagli sbalzi di temperatura.

Chiaramente anche l’aspetto estetico ha un suo valore sul piano della stima del costo di un immobile per cui la miglior scelta è quella che ricade su materiali pregiati, di bell’aspetto e durevoli nel tempo. Migliore sarà la qualità di rifiniture e dettagli e maggiore sarà il valore complessivo dell’immobile.

Efficienza energetica per inquinare meno risparmiando

Infine tra gli aspetti presi in considerazione per stimare il valore di un’abitazione c’è l’efficienza energetica. Questa viene solitamente espressa in classi la cui appartenenza deriva da quanto l’immobile sia in grado di accumulare e utilizzare energia causando il minor dispendio economico e il minor impatto ambientale. Al giorno d’oggi è la sostenibilità dell’approvvigionamento energetico è diventata così importante da ricoprire un ruolo di primaria importanza nella compravendita di immobili. Inoltre il Governo incoraggia quotidianamente le persone a migliorare la classe energetica distribuendo bonus e incentivi fiscali atti a questo scopo.

Se da un lato vi è la necessità di inquinare meno e di ridurre l’impronta di emissioni prodotta da ogni cittadino, dall’altro l’efficienza energetica è un dettaglio importante per chi è alla ricerca di un immobile da acquistare. Difatti questo valore garantisce una spesa in approvvigionamento decisamente minore rispetto a quella derivante da vecchi impianti. In un certo senso l’efficienza energetica è strettamente collegata con la qualità delle finiture, dei pavimenti e degli impianti che, per l’appunto, vengono annoverati tra i fattori che garantiscono un approvvigionamento ottimale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi