Come cambia la bigiotteria online dopo il Covid, tra personalizzazione e trend estivi

Spostare le persone sui negozi digitali e vendere su internet: ecco come è corsa ai ripari la bigiotteria online con l’inaspettato arrivo del Covid. Da quando la pandemia è entrata in scena è cambiato tutto; con la chiusura forzata e gli eventi annullati, il mondo della moda e del fashion ha aperto le porte agli utenti digital. 

In realtà la digitalizzazione era già in corso, solo che non ce n’eravamo accorti sul serio. Eravamo abituati a fare shopping andando in negozio, ma nel frattempo molti brand iniziavano a focalizzare l’attenzione alle opportunità di internet.

Il Covid ha di fatto velocizzato un processo che ha come focus la centralità del cliente online, sia quello da acquisire sia quello già acquisito, e l’utilizzo di diversi dispositivi per raggiungerlo attraverso vari canali di vendita digitali.

Zara, Bershka e Pull&Bear sono stati tra i primi marchi in ambito fashion a chiudere i propri negozi fisici per favorire la vendita online. Adesso è il tempo di piccole e medie imprese, che si trovano a operare in un mercato sempre più competitivo e tecnologico.

Chi si occupa di alta bigiotteria online sa bene che adesso per trovare clienti è necessario soprattutto intercettare gli interessi delle persone. Così si dà il via al processo di personalizzazione e fidelizzazione. 

Bigiotteria online tra narrazione e personalizzazione

Il primo esempio della nouvelle vague digitale che ha caratterizzato i negozi fisici è stato il click and collect, ovvero l’acquirente compra online e ritira offline in negozio o in specifici punti; con il Covid 19, da estemporanea modalità di ritiro è diventata prassi consolidata e pare che continuerà ad esserlo grazie al lavoro flessibile e allo smart working. 

È questa la strada su cui stanno andando i siti di bigiotteria online: offrire ai clienti un servizio di personalizzazione di qualità; questo parte da un importante lavoro di creazione della buyer persona, passa attraverso la raccolta dei dati e dei comportamenti e si traduce in un prodotto che rispecchia le caratteristiche di chi sta per acquistarlo. 

Dinamiche di questo tipo permettono alle persone di identificarsi con i prodotti e con il brand, dando il via al processo di fidelizzazione del cliente. 

Adesso come non mai questi concetti riguardano le piccole aziende e realtà a conduzione familiare; è la personalizzazione a diventare sempre più importante: nel caso di piccoli brand che vendono bigiotteria online, non potendo competere sul prezzo questi puntano su servizi a misura del cliente, con packaging esclusivi e gadget accattivanti. Per dare maggiore enfasi alla personalizzazione, si dà ampio spazio alla narrazione di impresa: attraverso lo storytelling si raccontano i tratti storici e artigianali che stanno alla base dei prodotti, fornendo un input in più a chi vuol acquistare. 

Bigiotteria e trend di estivi: tra forma e policromia

Per la bigiotteria online sarà un’estate caratterizzata dall’impiego massiccio di colori e dalla particolarità delle forme; la voglia di ripartire al più presto è molto forte e si rispecchia in un trend che pone al centro dell’attenzione la donna con tutte le sue sfaccettature. 

I materiali che caratterizzeranno i bijoux saranno pietre, vetro, legno, ma anche legno e ceramica troveranno largo impiego. Tra i colori, il protagonista assoluto dell’estate sarà il giallo-oro ma tutti i colori più sgargianti troveranno spazio.

La voglia di ripartire e di ritorno alla libertà si trasferisce direttamente anche sulle forme, sempre più eccentriche con tratti floreali e geometriche. Ecco perché tra i trend più attesi, ma già oggi attuale, troviamo il layering: significa indossare più gioielli contemporaneamente, anche di forme e tipologie e diverse. Adottando il layering puoi mixare choker, collane con pendenti, in modo spontaneo e libero da schemi, lasciando spazio creatività e fantasia. Le stesse dinamiche riguardano anche agli anelli, con la possibilità di indossarne di diverse dimensioni sulla stessa mano, e gli orecchini. 

Anche il mondo degli orecchini sta scoprendo strade alternative, abbracciando la possibilità di dimenticare le simmetrie: ecco perché sarà sempre più di attualità indossare un numero di diverso orecchini per ogni orecchio con modelli differenti. 

Suggerimento: scegli un unico pezzo statement, e orecchini di forme, dimensioni e stili diversi a contorno. Inoltre è sempre più in auge il mono orecchino, soprattutto quando è vistoso e colorato.

Anche i bracciali a catena vanno verso la conferma. In maglie sottili o spesse, erano già stati protagonisti in autunno, in estate metteranno in mostra il lato più grintoso delle donne.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi