We generation AUDI: i nuovi progetti

Tante sono le iniziative che fanno capo a Audi Generation, il programma con cui Audi si lancia nella realizzazione e nel sostegno di un nuovo umanesimo. Non solo incontri di formazione, come gli eventi chiamati Talks on Tomorrow, discorsi sul domani, ma anche occasioni davvero uniche, come nel caso di We Generation, che nel 2020 ha vissuto la sua terza edizione.

Con We Generation Audi seleziona ragazzi e ragazze, in questo caso cinque, e li porta in un percorso di formazione attraverso un fantastico viaggio nelle differenti città italiane.

 

We Generation – Un’esperienza da seguire

La formazione dei cinque partecipanti a We Generation è stata a sua volta protagonista di una nuova esperienza: quella di trasmettere, raccontare e far rivivere il loro viaggio attraverso le pagine social di We Generation. Un vero e proprio diario digitale: gli eventi, gli incontri e la loro strada per costruire il futuro è stata così accessibile a tutti coloro interessati nello scoprire di più di questa iniziativa targata Audi.

L’importanza di tutto ciò è nel tipo di linguaggio utilizzato: si tratta infatti non di un artificio, quando di un voler utilizzare gli strumenti dei giovani, delle nuove generazioni, per raccontare i giovani stessi. Visitando le pagine social dedicate si potrà ricostruire così il loro viaggio.

Audi e H-FARM – L’unione che genera la forza

We Generation nasce da un importante incontro, quello di Audi con H-FARM, attraverso la propria società di gestione dei media, SHADO.

Cos’è H-FARM? Si tratta di una piattaforma dedicata al campo dell’innovazione, presenta anche come campus fisico. La vocazione dell’azienda è decisamente quella di guardare al futuro, un futuro che vede nel digitale una straordinaria opportunità, da non perdere, non solo per il singolo, ma anche per le aziende e per la forma mentis stessa del Paese. Il domani passa attraverso il digitale, grazie a nuove professioni, nuove tecnologie, nuovi modi di vivere la propria esperienza in rete e fuori dalla rete.

L’unione di queste due realtà, Audi e H-FARM, ha così portato alla realizzazione di We Generation, un programma volto a formare una nuova generazione, e a spingere altre aziende a seguirli in questo esempio: dare valore ai talenti oggi è davvero la sfida di domani.

 

Klaus – Il mentore di We Generation

Quali sono stati i compagni di viaggio di questo allegro gruppo di giovani? Essenzialmente due: una Audi A1 Citycarver, con cui muoversi in ogni percorso, e Klaus, il cui vero nome è Tudor Laurini.

Chi è Klaus? Scelto come mentore per questi ragazzi per il suo ruolo come creatore di contenuti, o content creator, che dir si voglia. Sulla soglia del milione di followers, l’idea alla base di questa scelta è nel guidare i ragazzi con l’ausilio di chi nella rete ha trovato la propria vocazione, la propria professione, la propria strada. E per farlo si è impegnato in maniera artistica: creare contenuti non è infatti un compito semplice, sono necessari talento, ispirazione, competenze, per coinvolgere il proprio pubblico in maniera unica e irripetibile.

Consultate il sito Audi per conoscere nuovi dettagli per la prossima edizione di We Generation: chissà che un giorno possiate diventare voi i nuovi volti della Audi Generation.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi