3 buoni motivi per passare alla bici elettrica

La bici elettrica sta diventando il mezzo di trasporto più gettonato per una serie di ragioni. Con la “complicità” della pandemia prendere i mezzi pubblici non è più la stessa cosa, soprattutto se li trovi sempre pieni e non puoi salire per mancanza di distanziamento tra le persone.

La macchina, invece, diventa sempre più costosa, soprattutto se possiede un motore antiquato ed inquinante. L’Unione Europea mira sempre più a liberare i centri abitati dalle macchine e a favorire quasi esclusivamente i mezzi elettrici.

Per tutte queste ragioni l’unica soluzione resta la bici elettrica che unisce la spinta assistita del motore alla praticità di un mezzo individuale, agile e anti-traffico. Vediamo tre buoni motivi per cui dovresti iniziare a farci un pensierino…

  1. Il carburante saranno i tuoi…grassi!

La nostra società è afflitta da problemi come obesità, malattie cardiovascolari, ernie e patologie che hanno quasi tutte una sola causa: vita troppo sedentaria. Ebbene qualcuno corre ai ripari iscrivendosi in palestra ma tra lockdown, pigrizia, impegni e varie altre ragioni si finisce spesso per non andarci mai.

Il movimento fa bene alla salute fisica e mentale e con la bicicletta elettrica aggiungerai una scusa in più per fare un po’ di attività motoria. Quindi non diffonderai più combustibili tossici perché il miglior carburante saranno proprio i tuoi grassi!

Dopo un solo mese di utilizzo della bici vedrai che differenza! Farai attività fisica unendola alla necessità di spostarti e alla comodità della spinta assistita: un tris di vantaggi non indifferenti. Non trovi?

  1. Rispetti l’ambiente

Questo motivo potrebbe sembrare scontato anche se, riflettendoci meglio, non lo è affatto. Per prima cosa è ora di smettere di dare la colpa “agli altri” per la gravità dell’inquinamento che tutti noi abbiamo provocato all’ambiente.

La seconda cosa da fare è prendere consapevolezza delle nostre responsabilità singole e individuali rispetto all’inquinamento del Pianeta. Per questo occorre che tutti facciano la propria parte con piccoli cambiamenti quotidiani che non ci stravolgono la vita.

Andare a lavoro in bici, se abbiamo la fortuna di averlo vicino casa, è una di quelle piccole attenzioni che riducono la nostra personale impronta inquinante. Il cambiamento avverrà veramente quando tutti contribuiranno, nel loro piccolo, a ridurre il proprio impatto sull’ambiente.

  1. Risparmi un sacco di soldi

Infine se le ragioni esposte fin qui non ti avessero convinto passiamo al lato economico che interessa sempre la maggior parte delle persone, com’è giusto che sia.

Per comprendere il risparmio economico che la bici elettrica comporta devi fare un semplice ragionamento: quanto spendi di abbonamento per l’autobus? Quanto spendi per l’acquisto del carburante, per le revisioni, per la manutenzione e per tutte le attenzioni che richiede l’auto?

Ebbene qualunque sia la cifra che avrai calcolato con la bici elettrica l’annullerai totalmente perché ti sposterai grazie ad una fonte di energia non inquinante e con le tue forze fisiche che, di fatto, sono gratis! Ti stiamo dicendo che farai attività fisica, guadagnerai salute e non spenderai un euro per gli spostamenti: ti servono davvero altri motivi per dare un’occhiata alle proposte sul mercato e acquistare una bella bici elettrica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi