L’importanza dell’abito da sposa

Una donna, giovane o matura che sia, sogna di poter sfoggiare almeno una volta nella vita l’abito bianco. Il vestito da sposa rappresenta il simbolo di quella favola che si avvera dopo anni di speranza e di aspettative per il futuro.

Durante la fase organizzativa del matrimonio, la parte più delicata ed emozionante sicuramente è quella di recarsi in atelier (con mamma, sorelle e amiche) per regalarsi un momento tutto per sé. Dinanzi a quegli appendiabiti con miriade di abiti da sposa, la giovane nubenda va letteralmente nel panico più totale, in un mix di emozioni e paure.

La scelta dell’abito da sposa

Come abbiamo poc’anzi spiegato, l’abito da sposa è un momento delicato per ogni donna che ha deciso di salire all’altare con il suo principe azzurro.

Durante il periodo che precede le nozze, la sposa sfoglia riviste, guarda programmi televisivi, si fa un’idea di quello che porrebbe essere il modello perfetto da indossare. La fantasia, l’immaginazione, la voglia di apparire belle e principesse prende il sopravvento, fino a quando non si varca per la prima volta la soglia di un atelier. È lì che il sogno inizia a plasmarsi. La donna prova tutti i modelli che ritiene più confacenti alle sue esigenze. Poi accade che si innamora, e non c’è verso di tornare indietro. Seleziona il suo abito e sa che rimarrà “suo” per sempre.

Ogni situazione ha un abito giusto

Quando si sceglie un abito da sposa vengono considerati numerosi fattori. In primis, si bada alla propria silhouette (non a caso molte donne si mettono a dieta ferrea per poter sfoggiare la loro forma migliore). A questo punto si abbina l’abito al tipo di location scelta: basti pensare che un vestito a sirena viene considerato perfetto per una location fatta con giardino e piscina, mentre un modello scivoloso è ideale per la spiaggia. Chi sceglie il castello può preferire il modello a principessa, chi è in seconde nozze può anche optare per un vestito corto.

Perché è importante un abito indossato una sola volta nella vita?

Gli uomini non possono capire quanto sia importante scegliere l’abito per una sposa. Credono che dovendolo indossare solo per quella giornata, la scelta può anche avvenire casuale e invece non è così. La sposa tiene molto alla scelta che fa e alla sua possibilità di essere unica per una giornata.

Tant’è vero che dopo aver vissuto la sua favola, dopo le nozze la sposa non ripone subito l’abito. Anzi, si prende la briga di portarlo a lavare. Non una lavanderia qualunque, ma una che sappia trattare quel delicato capo. Una lavanderia ad hoc per lavare abiti da sposa come LavanderiaSposa che elimina ogni possibile macchia nata sul proprio abito, permettendo alla ragazza di conservare la sua favola in quella confezione e non dimenticarla mai più.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi